riprendiamoci cura dell’Altro, della comunità in cui viviamo, dei luoghi che abitiamo, delle storie che custodiamo.

LENTEZZA
COMUNITÀ
NATURA
UNICITÀ
SOSTENIBILITÀ

"

NUOVE FORME

Cos’è una  destinazione ospitale

Una Destinazione Ospitale è quel contesto territoriale e culturale nel quale la comunità residente si riconosce in un sentimento collettivo che vive nei luoghi, nelle tradizioni e nel suo capitale simbolico aprendosi – in uno scambio permanente, responsabile, sostenibile ed equo – con l’ambiente circostante e con la comunità temporanea di viaggiatori condividendo il proprio patrimonio tangibile e intangibile in un evento sociale collettivo chiamato ospitalità. L’obiettivo è creare un’economia del Bene Comune che possa soddisfare i bisogni e gli interessi di tutte le parti coinvolte.

"

NUOVE ESIGENZE

Perchè una  destinazione ospitale

C’è urgenza di un nuovo modo di concepire la destinazione, una nuova visione del turismo che sia in armonia con i luoghi, le comunità e l’ ambiente.

La via dell’ospitalità ristabilisce quel legame profondo tra noi e l’Altro, tra noi e i luoghi.

Nell’ottica di ri-.pensare gli spazi, i modelli di coinvolgimento e di fruizione del prodotto turistico, le comunità devono entrare in un complesso processo di elaborazione sociale per cogliere le opportunità che saranno generate nel prossimo futuro grazie agli investimenti in tema di sostenibilità, in armonia con la necessità di perseguire gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile.

Come generare, consolidare, apprendere relazioni virtuose tra patrimonio culturale e industrie creative?

UN VIAGGIO E UNA DESTINAZIONE

Alla riscoperta del tuo territorio

“Destinazione ospitale” è una strategia fondata in un processo che si colloca sul margine, tra la riva e gli orizzonti, tra la terraferma e le correnti del vento, tra gli approdi e la navigazione. E’ finalizzata a creare:

Carta dei Valori e diagramma relazionale

Attivare processi di cura della prossimità attraverso la connessione delle persone alle vocazioni dei territori, impostando un processo dialogico tra connettori sociali, p.a., scuole, imprenditori, consulenti per la redazione di una carta dei valori che diventa misura, monitoraggio per la valutazione dei progetti realizzati su quel territorio: costruzione del diagramma relazionale tramite l’ascolto.

indicatori-icona

Database e indicatori prevalenti

Introdurre la lettura dei dati trasformandone il valore in bene comune e capitale sociale, attraverso operazioni e strumenti che favoriscano la distribuzione delle informazioni e la loro conversione in strumenti azionabili: rappresentazione del database con indicatori prevalenti
sviluppo-icona

Strategia di Sviluppo
Locale

Facilitare la conversione dei fabbisogni in strategia di sviluppo locale attraverso il raccordo delle persone e la ricostruzione delle relazioni (coordinate), trasformando la complessità in coesione organizzativa (direzioni): individuazione degli scenari di progettazione, delle azioni e degli indici di monitoraggio del F.I.L.
collettivo-icona

Storytelling e radical collaboration

Accompagnare la rielaborazione del racconto collettivo stimolando l’immaginazione del futuro attraverso l’esercizio dell’utopia che riscrive le logiche degli spazi abitati in vissuti perciò simboli comuni, strutturando le conoscenze implicite in driver di attrattività e costruendo strategie di benessere fondate su una lettura multidimensionale della realtà: progettazione dello storytelling, degli incentivi di rete e del toolkit di radical collaboration.
I NOSTRI PROGETTI

PARCO GALLIPOLI COGNATO PICCOLE DOLOMITI LUCANE

TERRE DEL VICERÉ

SCOPRI COME COSTRUIRE UNA DESTINAZIONE OSPITALE

arte e tecnica

Programmi per il tuo territorio

Strategie e strumenti per creare la tua Destinazione Ospitale

base

Progettazione DI COMUNITà
  • 3 giorni
  • 6 esperti
  • 24 ore di incontri e progettazione partecipata
  • 1 film della progettazione
  • 1 toolkit di progettazione in formato pdf per replicare le attività
  • 1 mappa geolocalizzata
  • 1 spazio sul portale www.destinazioneospitale.com
  • 3 pacchetti beta di fruizione trasformativa del territorio

INTERMEDIO

Progettazione DI COMUNITà
  • 5 giorni
  • 8 esperti
  • 40 ore di incontri e progettazione partecipata
  • 1 film della progettazione
  • 1 toolkit di progettazione in formato pdf per replicare le attività
  • 1 mappa geolocalizzata
  • 1 spazio sul portale www.destinazioneospitale.com
  • 3 pacchetti beta di fruizione trasformativa del territorio
  • Assistenza dedicata online 6 mesi

Avanzato

Progettazione DI COMUNITà
  • 15 giorni in 3 slot da 5 giorni
  • 8 esperti
  • 120 ore di incontri e progettazione partecipata
  • 1 film della progettazione
  • 1 toolkit di progettazione in formato pdf per replicare le attività
  • 1 mappa geolocalizzata
  • 1 spazio sul portale www.destinazioneospitale.com
  • 10 pacchetti beta di fruizione trasformativa del territorio
  • Assistenza dedicata online 6 mesi + asistenza tecnica on-site in 3 incontri

Place Brand

Identità DI destinazione
  • Brand Strategy
  • Brand Name
  • Logo Design
  • Place Icon Set
  • Brand Book
  • Media Kit
  • Photo Brand

storytelling

Identità DI destinazione
  • Piano Editoriale
  • Documentario Fotografico
  • Documentario Video
  • Film Destinazione
  • Mappe di Destinazione
  • Infografiche

portale

strumenti DIgitali
  • Progettazione grafica
  • Sistema prenotazione
  • Geo Directory
  • Sezione Strutture Ricettive
  • Sezione Esperienze
  • Sezione Eventi
  • Sezione Attività
  • Sezione Shop
  • Area Community

IL TEAM

l'ospitalità salverà il mondo è IL
nostro MOTTO

Un team multidisciplinare che guida a pratiche e  modelli di innovazione sostenibile nei territori per accelerare una trasformazione positiva dei paradigmi economici, produttivi, di consumo e culturali, in modo a convergere verso una sistematica rigenerazione dei sistemi naturali e sociali.

MICHELE CIGNARALE

Progettista di Comunità

Francesco Biacca

Digital Strategist

GIUSI GIOVINAZZO

Filosofa di comunità

Giuseppe Talarico

Brand Designer

Danilo Messineo

Hospitality Coach

Patrizia Corriero

Photo Story Crafter

"Una destinazione non è mai un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose”